Questo Sito utilizza cookie. Se continui la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. ACCEDI per visualizzare maggiori risorse.

28-02-2014 Volantino OrSA MU Incontri con Azienda

alt 
alt

PDF VOLANTINO >>>> QUI 
PER INFO MOTIVAZIONI ED ORARI SCIOPERO 14 MARZO 2014 >>>> clikka QUI 

Coordinamento Orsa Macchinisti Uniti del 21/02/2014 

RAPPRESENTANZA DIRETTA CHE CONTINUA 

Ancora un’alta partecipazione al Coordinamento Nazionale del 21/02/2014.

In apertura della seduta il Coordinatore Nazionale Operativo Esecutivo CNOE ha relazionato sullo stato di attuazione delle delibere del coordinamento Nazionale del 14/01/2014 ed  ha dichiarato di aver ottemperato al mandato avuto. 

In funzione di ciò il Coordinamento informa i Macchinisti della situazione Sindacale alla data odierna.

·        Delibera trattativa inidoneità: Attivazione della Trattativa OO.SS. - Azienda sulla inidoneità.

ln data 18 Febbraio 2014 è avvenuto il secondo incontro tra le Segreterie Nazionali e la Holding del Gruppo FSI  e OOSS sull’istituto dell’inidoneità. Sono stati forniti   i numeri del personale inidoneo così come era stato richiesto nella precedente riunione. I numeri del personale inidoneo  riguardano le società RFI 706 e Trenitalia 682. Nello specifico per RFI: per la circolazione 650, 51 nelle infrastrutture, 1 manovra, 4 per il settore della Navigazione. Quasi tutti gli inidonei sono transitati  a Terminali/Servizi e Decoro Stazioni.

Per quanto riguarda, invece, Trenitalia, gli inidonei sono in totale 682 così ripartiti:

292 Equipaggi: 136 Bordo –  156 Macchina.        

Il restante personale è stato  individuato tra  Manutenzione - Vendita/Assistenza.

La riunione sulla tutela del reddito per causa inidoneità definitiva è stata aggiornata a Martedì  4 Marzo 2014.

Ribadiamo quando da noi già comunicato con l’informativa del “Fischio” del 30 gennaio 2014:  il Gruppo FS ha dichiarato nelle due trattative sin qui effettuate, il 24 Gennaio e quella odierna, la propria contrarietà a finanziare egli stesso la tutela del reddito per il personale che diventa inidoneo, insistendo invece sulla applicazione del contratto che prevede solo  l’utilizzo delle risorse del fondo di solidarietà art. 22 CCNL F.S. che ammonta a 25 milioni di euro.

A sostegno di ciò, la società afferma che negli ultimi 15 anni, nonostante siano avvenuti eventi  disastrosi con danni elevati, il fondo non è stato mai attivato in quanto la società paga di sua iniziativa un’assicurazione che ha sempre coperto i danni.

La società ha dichiarato, inoltre, che le malattie da ritenersi causa di inidoneità sono quelle elencate dal contratto e denominate patologie gravi.

Il Coordinamento riunitosi il giorno 21 Febbraio ha deciso di attivare urgentemente una commissione di lavoro per definire in tempi rapidi una propria proposta sulla tutela del reddito per gli inidonei definitivi da rendere pubblica. 

·        Info su trattativa Ticket e Condotta Continuativa del 25-02-2014.

L'azienda in apertura della seduta informa le OO.SS che, per quanto riguarda il calcolo della condotta continuativa, ritiene di applicare correttamente il contratto, in riferimento all'ultima modifica dei tempi accessori nei cambi banco. Inoltre, s’impegna ad effettuare la prevista  procedura contrattuale con Trenitalia Trasporto Regionale fissando un incontro per il giorno 10 marzo 2014, e solo a seguito di questo incontro, si potrà eventualmente condividere una interpretazione nel rispetto dell'enunciato contrattuale. Informa anche le OO.SS. di aver dato disposizioni interne per il pagamento con il listino di Febbraio 2014 dei recuperi salariali effettuati nel mese di Agosto 2013 e riferiti alla verifica del conteggio delle ore di condotta effettuate dai macchinisti, recupero poi sospeso in seguito alle rimostranze di Or.S.A. e delle altre OO.SS.

Per quanto riguarda i TICKET, dopo un’analisi interna, l'azienda informa le OO.SS. che entro il mese di marzo verranno sanate tutte le posizioni a saldo delle anticipazioni e mancate attribuzioni.

Ribadisce la piena validità dell'accordo oggi in essere.

Come Or.S.A. abbiamo evidenziato che permangono interpretazioni unilaterali del contratto in merito a:

•        la Pausa di 30 minuti per la consumazione del pasto;

•        la collocazione ed interpretazione della pausa di 15 minuti;

•        la quantificazione massima del lavoro giornaliero nelle sestine di disponibilità;

•        la mancanza allo stato attuale della trattativa turni, sia nazionale che territoriale;

•        un appesantimento dei turni con ripetute sequenze di mattine interessanti la notte, di notti e di RFR.
E’ stato ribadito dalla nostra organizzazione che, anche a valle di una diversa attribuzione dei tempi accessori per il cambio banco, questi non dirimono la controversia sulla corretta interpretazione della pausa atta alla interruzione della condotta continuativa.

L'azienda si è dichiarata disponibile a proseguire gli opportuni approfondimenti a seguito di una specifica richiesta da parte delle OO.SS.

Non si sono, quindi, verificate le condizioni per sottoscrivere né un verbale di incontro né un possibile  accordo. 

·        Delibera soccorso al personale: Attivazione della commissione OO.SS. - Azienda sul soccorso al personale. 

Non è stata ancora inviata la richiesta di attivazione perchè si è prima concordato un percorso con S.P.V. (Sindacato Personale Viaggiante) per addivenire ad una proposta sulla polifunzionalità del personale mobile.

Preventivamente il CNOE ha richiesto un incontro con la commissione sicurezza/RLS Or.S.A. M.U., che il giorno 20 c.m. ha portato un importantissimo contributo alla discussione in atto.

Il Coordinamento delibera all'unanimità il proseguimento della definizione della piattaforma rivendicativa con il bordo con un incontro programmato per il giorno 06-03-2014 per addivenire in tempi brevi alla polifunzionalità del personale Mobile, in tutte le imprese ferroviarie.

Inoltre richiede al CNOE che vengano coinvolti nel percorso anche i rappresentanti dei PPT della Cargo.

·        Delibera sciopero sulle pensioni: Sciopero sui requisiti pensionistici del personale di Macchina (clikka QUI).

Il CNOE ritiene di aver ottemperato alla delibera del C.N. del 14-01-2014, avendo presentato formale richiesta alla Segreteria generale, la quale ha proclamato prima le procedure di raffreddamento e poi una prima azione di sciopero per il 14 marzo 2014 dalle ore 9.01 – alle ore 16.59

Il Coordinamento, dopo ampio dibattito, ritiene urgente che venga al più presto predisposta un’informativa al personale, per chiarire quali siano le rivendicazioni che l'Or.S.A. sta portando avanti per il personale di Macchina ed, in generale, per i ferrovieri. Sull'aspetto previdenziale dà mandato al CNOE di ricercare la massima condivisione di tutte le forze sindacali e politiche su questo argomento. 

·        Violazioni contrattuali CCNL/AF- Aziendale FS

A seguito di tale proposta il Coordinamento si impegna a preparare una piattaforma che comprenda oltre i punti evidenziati nella riunione del 25 il superamento dell’elaborazione dei turni sviluppato con il sistema di gestione Crev-Management (IVU), la proposta di polifunzionalità  e del soccorso al macchinista, la tutela del personale inidoneo.

Il Coordinamento esprime grande preoccupazione per il nuovo  Piano Industriale del gruppo FS appreso solo attraverso gli organi di stampa. A tale riguardo abbiamo sollecitato un incontro urgente, che è stato già fissato per il giorno 5 Marzo 2014. Ribadiamo la netta contrarietà ai processi di liberalizzazione e privatizzazione del trasporto ferroviario ed a un probabile smantellamento della divisione Cargo.

Roma, 28-02-2014                                               Il Coordinamento Nazionale