Questo Sito utilizza cookie. Se continui la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. ACCEDI per visualizzare maggiori risorse.

Chi Siamo

ORSA Macchinisti Uniti è la continuazione sindacale del Coordinamento Macchinisti Uniti, in sigla CO.M.U., organizzazione sindacale di base dei Macchinisti  Ferroviari Italiani.

Nata ufficialmente con la registrazione del proprio statuto il 9 luglio del 1992 per un sindacalismo gestito "dal basso", nel 1999 il C.O.M.U. diviene uno dei sindacati  fondatori federati di OR.S.A. Ferrovie, portando e condividendo esperienza e principi fondanti. Il motto " UNITI si Vince"  diventa infatti il motto ufficiale di ORSA Ferrovie.

ORSA Macchinisti Uniti è strutturata in Coordinamenti Regionali, che ne formano l’ossatura principale, permettendoci di essere presente in modo capillare su tutto il territorio nazionale.

La struttura nazionale del CO.M.U. è formata da 5 Coordinatori Nazionali Esecutivi, che vengono eletti dal Congresso Nazionale. I cinque Coordinatori attualmente in carica sono 

 

CNE Tommaso D’Alessandro  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
CNE Ivan Filippini Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
CNE Francesco Palazzolo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
CNE Aniello Prisco Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
CNE Ciro Ricciardiello Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

I Coordinatori Nazionali, eletti dai Coordinamenti Regionali, costituiscono il Coordinamento Nazionale Macchinisti Uniti, (CO.M.U.) il quale rappresenta l’organo decisionale del nostro sindacato. 

Abruzzo Fabrizio D'Alfonso   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Calabria Salvatore Fieramosca    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Campania Molise   Salvatore Fasulo   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Emilia Romagna Giuseppe Giuliano   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Friuli Venezia Giulia  Gianluca Palumbo   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Lombardia         Antonio Varavallo   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Lazio  Sandro Chirico   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liguria Francesco Moriondo   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Marche Adriano Mantoni    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Piemonte         Pantaleo Migliano    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Puglia              Giustino Simone    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sicilia        Francesco Seggio   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Toscana     Antonio Morieri    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Umbria     Luca Taraddei   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Venezia Filippo Zandonà    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Verona  Alberto Faccincani    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


I temi a noi cari sono la promozione della sicurezza ferroviaria, il rispetto della dignità e della sicurezza dei lavoratori, la tutela della retribuzione e delle professionalità di tutti i macchinisti. Questi temi vengono rappresentati in tutte le Imprese Ferroviarie Italiane perseguendo l'obiettivo di applicare un unico contratto a tutti i macchinisti che operano sulla rete nazionale.

Le caratteristiche della nostra organizzazione che la contraddistinguono dal panorama sindacale ferroviario e che consentono uno stretto legame con la base, sono il non prevedere il distacco sindacale per i propri attivisti e l’elezione allargata dei Rappresentanti di  Base, alla quale possono votare anche i lavoratori non iscritti al sindacato ORSA Macchinisti Uniti, così da consentire una più ampia rappresentanza al delegato di ORSA Macchinasti Uniti, divenendo espressione diretta dei tutti lavoratori.